Tipologie di bouquet da sposa: guida alla scelta corretta!

Il bouquet da sposa è considerato l’accessorio per eccellenza delle bride to be, oltre ad essere meraviglioso esteticamente, in pochi sanno che nasconde anche una bellissima usanza.

Ma non solo, la sua bellezza sta nella personalizzazione, esistono infatti bene 5 tipologie di bouquet da sposa tra le quali scegliere.

Tipologie di bouquet da sposa

Tipologie di bouquet da sposa e tradizioni

Dal classico rotondo e compatto a quello a braccio fino al più scenografico a cascata; il bouquet da sposa oltre ad essere l’accessorio immancabile per completare la mise, si fa portavoce di una romantica tradizione della quale la maggior parte delle bride to be non ne sono a conoscenza.

Il bouquet da sposa infatti rappresenta l’ultimo regalo che il futuro sposo fa alla sua lei. Dovrebbe essere anche scelto da lui ma, ad oggi, la decisione viene presa esclusivamente dalla futura sposa – con l’aiuto della wedding planner qualora ci fosse – per far sì che si abbini alla perfezione sia per forma che colore al bridal look definito per le nozze.

Tipologie di bouquet da sposa

Ma quali sono le 5 tipologie di bouquet da sposa?

  • rotondo (classico)
  • a cascata
  • a braccio (o a fascio)
  • monofiore
  • a polso

1. Rotondo, per la sposa che ama la classicità

Nel pensiero comune se si pensa al bouquet della sposa ce lo si immagina così: rotondo. Non a caso infatti questa forma è da sempre la più apprezzata da chi deve convolare a nozze.

Ma non solo, è la tipologia perfetta perché adattabile a tutti i look e a tutte le silhouette. Di cosa devi preoccuparti in questo caso? Della scelta dei fiori, del colore e della ampiezza del bouquet.

Tipologie di bouquet da sposa
Davide Atzei Fotografia © www.davideatzei.com

2. Bouquet da sposa a cascata per chi vuole stupire!

Se sei una futura sposa dalla forte personalità, questa tipologia di bouquet è ciò che fa al caso tuo. Elegante, scenografico e a tratti sbarazzino, per via della sua lunghezza, è indicato per le bride to be dalla figura longilinea.

3. A braccio, per un quid sofisticato ed elegante

Il bouquet a braccio – o a fascio – é la tipologia più raffinata e particolare di tutte. Per via della sua forma allungata, deve essere appoggiato e portato sull’avambraccio. Unico limite, la scelta dei fiori che devono essere sempre a stelo lungo come ad esempio le calle.

Bouquet da sposa

4. Tipologia di bouquet da sposa monofiore

Quando la semplicità si unisce al romanticismo prende vita il bouquet monofiore. Questa tipologia prevede l’uso di un unico grande fiore per il bouquet. Unica accortezza? La sua scelta, deve essere il più bello di tutti.

5. A polso, per la bride to be più moderna di tutte!

E’ la tipologia di bouquet perfetta per le spose giovani, unconventional o in seconde nozze. La sua particolarità? L’essere portato come borsetta o corsage (bracciale floreale).

SCOPRI ANCHE IL MATRIMONIO DA SOGNO A PORTO FLAVIA!