Dopo l’entusiasmo e la felicità della proposta di matrimonio, è giunta l’ora di iniziare i preparativi del giorno più importante della vostra vita. Da dove iniziare? Quando sarete sicuri di festeggiare in Sardegna dovrete pensare all’intera pianificazione nozze: dall’abito, ai fornitori fino alla location.

Lo so, le idee sono tante e per un risultato perfetto occorre pianificare ogni cosa nei minimi dettagli, ma non preoccupatevi, in questo articolo troverete le tempistiche per organizzare un wedding day da sogno, come lo avete sempre immaginato.

Pianificazione nozze: la data, la prima scelta da fare!

Chi non ha mai sognato le proprie nozze e immaginato come sarebbe stato quel giorno? Bene, ora è arrivato il momento di concretizzare le vostre fantasie e di progettare una cerimonia coi fiocchi. Un anno prima del matrimonio è fondamentale riflettere e discutere insieme, tenendo conto di stagione, mese e tutte le varianti possibili, prima fra tutte la data delle nozze.

Se il vostro desiderio è infatti quello di sposarvi in una delle tante spiagge paradisiache o nell’entroterra della Sardegna, il consiglio è quello di prenotare il prima possibile la chiesa scelta o la sede/casa comunale di appartenenza in modo da assicurarvi il giorno prescelto.

Photo credit: Valeria Mameli

10 mesi prima

Dopo aver comunicato attraverso il save the date ad amici e parenti la data delle nozze, se la location scelta non comprende il servizio, arriva il momento di scegliere il catering al quale affidare il banchetto nuziale.

Ma non solo… sembrerà semplice ma per non lasciare niente al caso e creare un’immagine coordinata, occorrerà identificare nello stesso periodo anche il fil rouge, che renderà il vostro ricevimento coerente e personale.

9 mesi prima

A questo punto, l’agenda del matrimonio prevede che la lista degli invitati sia diventata definitiva e che decidiate chi saranno i vostri testimoni.

Le future spose potranno inoltre iniziare a scoprire gli atelier in cerca del proprio abito e degli accessori più adatti. Provate, provate e provate, finché non avrete la certezza di aver trovato proprio lui, l’abito dei vostri sogni.

Pianificazione nozze: ecco cosa fare 7/8 mesi prima del grande giorno

7/8 mesi prima lo studio e l’ideazione delle partecipazioni di nozze dovranno essere il vostro obiettivo, ma non solo, dovrete anche iniziare a pensare agli invitati che vengono da lontano: prenotate le camere nell’hotel che dovrà accoglierli, organizzate i loro spostamenti prenotando se necessario un autobus apposito che li raggiungerà in uno degli aeroporti dell’isola.

5/6 mesi prima

L’agenda del matrimonio dice che adesso è il turno dello sposo di scegliere abito e accessori per le nozze. La sposa, invece, dovrà scegliere il parrucchiere e il makeup artist e iniziare a fare le prove di trucco e acconciatura per il grande giorno.

Photo credit: Valeria Mameli

3/4 mesi

Scegliete e ordinate le fedi nuziali. Noleggiate l’auto o il mezzo di trasporto alternativo che vi accompagnerà negli spostamenti il giorno del matrimonio. Se non l’avete fatto prima, scegliete le bomboniere e le letture per la cerimonia religiosa. Controllate di avere tutti i documenti necessari per il viaggio di nozze.

Respirate, tutto è sotto controllo!

2 mesi

Due mesi prima delle nozze si inviano inviti e partecipazioni. Per le cerimonie religiose, l’agenda del matrimonio prevede anche la realizzazione del libretto della messa e la scelta degli abiti per eventuali damigelle e/o paggetti.

1 mese

Manca ormai pochissimo al wedding day. È arrivato il momento di accertarsi che tutto sia confermato: location, chiesa, fiori, fotografo, parrucchiere, abiti. Raccogliete le conferme di chi parteciperà alle nozze e decidete la disposizione dei tavoli, realizzando, eventualmente, il tableau de mariage.

2 settimane prima

Stabilisci lo svolgimento della giornata: orario di arrivo, auto, spostamenti. Nulla dovrà essere lasciato al caso.

Pianificazione nozze: l’ultima settimana

È il momento di fare l’ultima prova e ritirare gli abiti. La sposa provvederà a sottoporsi a tutti i trattamenti estetici necessari per il giorno del sì, lo sposo, invece, si godrà la festa di addio al celibato. Si dovranno preparare le valigie per il viaggio di nozze, in caso di partenza appena dopo l’evento.

Fatto tutto questo, rilassatevi, prendetevi cura di voi stessi e preparatevi al vostro grande giorno. Sono certa che la Sardegna sarà la cornice perfetta per pronunciare il famoso “si, lo voglio”.